• ...benvenuti a voi che passate per questa mia casa, entrate in silenzio e con calma, sedetevi e ascoltate ogni respiro perso in ogni stanza,troverete solo serenità e bellezza fatta di cose vere e semplici.Una casa abitata da felini dagli occhi d'oro e dal manto argento-blu, il colore della luna piena d'agosto. Accarezzare un gatto, affondare il viso e aspirare il loro essere ci fa sentire la libertà cos'è.Il certosino è la sentinella dei nostri sogni, nessun incubo potrà introfularsi nel nostro sonno, e il risveglio sarà dolce come i suoi occhi che ci guardano con amore...
  • 1

IL TIRANNO SPIKE DE LA SCIAMANA

Ecco il nostro Spike, ormai è un adolescente e come tutti i ragazzi esperimenta molto.

Ama fare corse pazze, tuffi e agguati ai suoi umani per poi scegliere su quale letto andare a dormire per avere coccole a gogò.

La sua famiglia umana va pazza per lui e questo gli da un potere immenso che lui usa senza vergognarsi.

ZIO RICCARDINO

Lulù de la Sciamana

 

Ogni tanto la storia del piccolo Riccardo, morto ancora fanciullo saltava fuori.
In quei sabato sera attorno al tavolo con la pizza mangiata direttamente dal cartone, dove amicizia era diventata ormai famiglia si parlava di tutto.
Persone legate anche da ricordi lavorativi, risate che portavano quasi alle lacrime ricordando persone che si erano perse.
Il solo fatto di avere lavorato in ospedale faceva apparire il corpo svelato da ogni ipocrisia, da ogni suo alone misterioso e dire che era più semplice non si sa, certo che si poteva ridere senza sentirsi in colpa o mostrare falsi pudori.
Anche la storia del zio Riccardino era sempre raccontata con sincerità e nostalgia.
Povero zio Riccardino morto di tifo giovanissimo, pochi i ricordi che parlano di lui, solo il suo nome dato al nipote che se lo porta addosso come un vestito usato.
Il rimpianto del Riccardo nipote è quello di non aver mai cercato di conoscere questo suo zio, si sa, quando si è giovani non ci si pensa....
Forse ha capito che nel suo nome c'è anche lo zio quando è andato ad assistere alla estulumazione del piccolo Riccardino.
Il ricordo è nitido, un corpicino che poi ha perso sembianze umane ma sono stati i capelli a parlargli.
Su quel corpicino che sprofondava per sempre nel nulla spiccavano dei capelli biondi... capelli che parlavano di vita, di sogni e che mai si sono avverati.
Da allora Riccardo ha cercato un qualcosa che lo avvicinasse allo zio, ha cercato di conoscerlo, di capirlo..
Ha chiesto a tante persone anziane ma ormai il tempo passato era troppo, però ha trovato una porta dove il piccolo Riccardino ha inciso il suo nome.
Riccardo e non Riccardino e così questi due nomi si sono fusi in una persona sola ma che porta dentro di se i sogni di entrambi.
So con certezza che Riccardo ha fatto in modo che i sogni di tutte e due diventassero realta, la sua muliebrità ne ha fatto un uomo dai mille interessi e si, sicuramente ha fatto tante di quelle cose che starebbero in due vite e la sua, la nostra è ancora lunga....

GUERRIERE...

 

 

Nel dormire dei bimbi c'è tutta la dolcezza del mondo.

Loro non hanno paura  del domani. 

Siamo noi che siamo fragili e mortali, attorno a noi ci sono persone che stanno lottando per vedere un'altra estate, un altro Natale...

Persone che stanno vivendo incubi e che nessuno potrà dare la certezza di un risveglio senza mostri.

Difficile immaginare un dolore così grande in mezzo a queste luci cariche di promesse, dove tutti dobbiamo essere felici e basta.

Il dolore va nascosto, le malattie come tutte le cose brutte vanno  relegate in stanze chiuse ai più e coperte con drappi di circostanza.

Mamme che nel loro stare male il pensiero fisso sono i  figli, la paura di lasciarli diventa la loro colpa come se la volessero loro questa partenza.

Ma le mamme non lascerebbero mai e poi mai volontariamente i loro bambini, le mamme lottano fino all'inverosimile per non lascire orfani chi amano più della loro vita stessa e questo le fa diventare Guerriere.

Sono tante le Guerriere che ho conosciuto, che ho accompagnato, tante ci sono ancora, tante no, hanno perso la battaglia.

Anche ora ci sono Guerriere che stanno lottando per non perdere quello che hanno, donne che hanno una paura grande e lo so che non è la paura del loro morire ma la paura di lasciare da soli i propri figli.

Oggi si ricorda anche le morti per mano di uomini  tante donne, Guerriere anche loro che non sono riuscite a dire basta a un amore malato.

Un pensiero a tutte loro e tanta forza a chi sta combattendo....

 

 

 

UNA BELLA ESPERIENZA

 

 

Expo Riva Del Garda 19/11/17
CHEOPE de la Sciamana 7 mesi, (P.: Angel de il Lionello / M.: Elora de la Sciamana)
EX 1 NOMINATION BIV e BEST ASSOLUTO cat 7/10 mesi.

Domenica è stata una bellissima esperienza, sono andata a trovare Giovanni e Cheope in expo a Riva del Garda.
Ho visto altre expo ma mai con un mio gatto in gara e io non ho mai partecipato con nessuno dei miei Grigioni.
Non ho mai fatto esposizioni non perchè non ho gatti meritevoli ma perchè sono così... diciamo un pò, o molto orsa come mi chiamano i miei figli.
Andare in expo è stressante per i gatti e umani, io penso, non ho mai incentivato nessuno che ha preso un mio bimbo a partecipare a queste manifestazioni.
Giovanni ci ha provato la prima volta perchè la sede della manifestazione era a due passi da casa sua e visto che Cheope ha vinto e si è anche divertito sta continuando questa avventura.
I miei Sciamanini per me sono tutti bellissimi anche se vedo le differenze, c'è chi promette bene e poi si ferma su uno standar buono ma che per le expo non va bene.
C'è chi cresce bene e ha tutte le qualità per partecipare ma ha un carattere schivo e secondo me per lui ogni manifestazione è uno stress notevole e quindi sta bene a casa e basta.
In ogni cucciolata c'è sempre quello/a che si fa notare, che in foto ti fa dire " uhau, che meraviglia", io ne sono consapevole ma so che l'importante è dare una vita serena e felice ai nostri Grigioni e l'accettare di goderselo da soli è semplicemente un atto d'amore.
Cheope mi ha stupito, non per la sua bellezza ma per il suo carattere, quando era da me non era così coccolone, questo suo essere così sereno e accomodante è dovuto al suo fratellino umano Giuseppe con cui vive in simbiosi e di questo ne sono felice.
Ovviamente sono felice del risultato dell'expo e devo ringraziare sempre Giovanni e tutte le persone che hanno portato a questo risultato.
Cheope è il risultato di una squadra di persone ora amiche e son sicura che continueremo su questa strada in nome dei nostri Grigioni.

 

Contatti

ALLEVAMENTO AMATORIALE

CON AFFISSO


GATTI CERTOSINO DE LA SCIAMANA

BRESCIA

DI SEGUITO GLI UNICI CONTATTI VALIDI

+39 377.6874616

TUTTE LE MIE GRIGIE e GLI STALLONI SONO STATI TESTATI TRAMITE PRELIEVO EMATICO PER IL RENE POLICISTICO (PKD GENETIC TEST) al laboratorio VETOGENE di MILANO, ECOGRAFICAMENTE PER HCM, ovviamente testati anche per FIV, FELV

GATTINI DISPONIBILI

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Salva

Salva

Foto

RAMESSE DEL BORGO MATTO

ELORA E BODI DHARMA DE LA SCIAMANA

ZOE DE LA SCIAMANA

tanus

TANUS DI SANTA FIORA

TRE CUCCIOLI NATI DA BODI DHARMA E DA TANUS DI SANTA FIORA

REBECCA DEL BORGO MATTO

BODI DHARMA

" Perle d'Ambra in uno scrigno di grigia bellezza "

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Ultimi saluti

Ciao Cesy sono arrivata da te col cuore colmo di tristezza perché ferito da un’allevatrice che ci aveva promesso un cucciolo.... ce lo aveva fatto conoscere .... ci aveva fatto anche scegliere il nome .... per poi a pochi giorni dalla consegna decidere di non darcelo più senza alcuna giustificazione lasciandoci con la cuccia vuota..... ma tu hai ridato noi e a mio figlio il sorriso.... perché...
Ciao cesy....finalmente sono riuscita a mettere un' impronta pure io e.....sarò scontata ma conoscere la tua famiglia umana e certosina e' stata una gran cosa...mi hai dato Penelope e lei....e' fin dentro alle mie ossa...oltre che nel mio cuore ovviamente....ti ringrazierò all'infinito. Un bacio e a presto!
Ciao Cesy.....!
ciao Cesy...sono venuta a trovarti....te l'avevo promesso quando ci siamo viste a Caffaro. Ero certa che mi sarebbe piaciuto il tuo blog ....è un po' come perdersi in un mondo parallelo...un mondo fatato, come il tuo giardino dei ribes.... un bacione
Piccole,fantastiche,magiche creature..... Presto la nostra famiglia si allargherà, accogliendo un piccolo della Sciamana. Non vediamo l'ora che arrivi quel momento!

Da sapere!

Quando si decide di acquistare un gattino da compagnia di razza è bene non farsi prendere dall’entusiasmo e dalla frenesia di avere subito un cucciolo da portare a casa ed effettuare invece una ricerca facendo particolarmente attenzione ad alcuni aspetti molto importanti onde EVITARE DI ESSERE TRUFFATI oltre che ASSICURARSI DI ACQUISTARE UN GATTINO SANO. Accertarsi sulla salute del cucciolo che si desidera acquistare vi eviterà dispendiose cure veterinarie in seguito.

DA CHI ACQUISTARE IL CUCCIOLO
Se volete comprare un cucciolo di razza è consigliabile cercare un allevamento “serio”. Non sostenete i negozi che vendono animali, perché i cuccioli che vedete dai negozianti sono cuccioli quasi certamente provenienti dal traffico d'animali oppure da pseudoallevamenti che producono cuccioli “in batteria” solo per essere venduti nei negozi ad un prezzo basso e siate cauti nei confronti di annunci su siti commerciali, in entrambi i casi potreste finire con un gattino malato e/o svezzato troppo presto. In ogni caso, contattate più di un allevatore prima di comprare un cucciolo e cercate un allevatore disponibile a fornirvi tutta la documentazione, le informazioni e le garanzie necessarie, parlate con lui anche di eventuali problemi di salute legati alla razza che vi interessa. Assicuratevi che siano stati effettuati tutti i test, genetici e non, sui genitori che il cucciolo sia stato sverminato e che abbia completato il ciclo delle prime vaccinazioni, che sia cresciuto con amore, in un luogo pulito e igienico e non in una gabbia. Se possibile, prima di acquistare un gattino, visitate l'allevamento e se intuite che qualcosa ''non va'' in un allevatore, cercatene altri.


QUANTO COSTA UN CUCCIOLO DI RAZZA?

Non è facile rispondere a questa domanda: dipende dalla razza (se è più o meno diffusa), dalla genealogia (il cucciolo potrebbe essere figlio di campioni e frutto di un lavoro di selezione in alta genealogia) e dall'allevatore. In genere in allevamento il prezzo di un cucciolo “da compagnia” può oscillare tra 600 e i 1.000 €.e. Acquistando il cucciolo da un privato la cifra può scendere, ma spesso i privati non presentano la stessa serietà degli allevatori ed è più facile trovare cuccioli che non abbiano tutte “le carte in regola”. Un acquisto dettato esclusivamente da una cifra allettante potrebbe non rivelarsi la scelta migliore, se tutto quello che avete risparmiato all'atto dell'acquisto lo dovete poi spendete in visite, esami ed interventi veterinari. Inoltre il costo di un gatto di razza non può essere determinato dalla presenza o meno del pedigree: il pedigree non ha un costo così elevato da giustificare dei prezzi bassi quando il gatto viene ceduto senza. Il costo reale del pedigree è di circa 15 -20 €.

CON PEDIGREE o SENZA?
Chi desidera un cucciolo da compagnia e non è interessato alla riproduzione o alle esposizioni feline, spesso ritiene che il pedigree sia inutile e in effetti, se il gatto verrà sterilizzato e passerà il resto della sua vita in casa, il pedigree “nella pratica” non servirà a niente. Va però ricordato che IL PEDIGREE È L'UNICO DOCUMENTO CHE ATTESTA CHE IL VOSTRO CUCCIOLO È DI RAZZA. Il pedigree è il certificato di iscrizione del gatto al Libro delle Origini (LO) di una determinata associazione felina. Questo significa che sul pedigree viene riportato l'albero genealogico del vostro gatto fino a molte generazioni indietro e viene così tenuta traccia della sua linea di sangue, pertanto solo il pedigree potrà garantirvi che il gattino appartenga realmente alla razza scelta. Se non avete alcuna preparazione specifica sulle razze feline potrebbero rifilarvi un meticcio spacciandolo per un gatto di razza. Acquistare un gatto con pedigree significa essere tutelati da eventuali truffe. E’ bene ricordare che per “gatto di razza” si intende un gatto in possesso di pedigree, pertanto chi promuove la vendita di cuccioli di razza senza pedigree infrange la legge italiana – Decreto Legge: DLG 529/1992 ART. 51 -

TEST DA RICHIEDERE
Per assicurarsi che il cucciolo che state acquistando sia sano, ci sono alcuni test che potete e dovete richiedere. Si tratta di test che vengono effettuati sui riproduttori, quindi validi per tutte le cucciolate: non vi è quindi la necessità di testare ciascun cucciolo se i genitori risultano negativi a tutti i test. Il test principale da richiedere è il FIV/FeLV. La FIV è in sostanza l'HIV dei gatti, mentre la FeLV è la leucemia felina. Sono patologie sostenute da virus trasmissibili da gatto a gatto, patologie incurabili e con prognosi infausta. Esistono poi delle patologie genetiche, come ad esempio la PKD nei Persiani e la HCM nei Maine Coon che colpiscono rispettivamente i reni e il cuore.

Salva

Salva

Salva

Salva