• ...benvenuti a voi che passate per questa mia casa, entrate in silenzio e con calma, sedetevi e ascoltate ogni respiro perso in ogni stanza,troverete solo serenità e bellezza fatta di cose vere e semplici.Una casa abitata da felini dagli occhi d'oro e dal manto argento-blu, il colore della luna piena d'agosto. Accarezzare un gatto, affondare il viso e aspirare il loro essere ci fa sentire la libertà cos'è.Il certosino è la sentinella dei nostri sogni, nessun incubo potrà introfularsi nel nostro sonno, e il risveglio sarà dolce come i suoi occhi che ci guardano con amore...
  • 1

LEONINO

Photobucket Leonino è un gatto e sta morendo.
Leonino è un gatto fortunato, non perchè sta morendo ma perchè è un gatto amato.
Leonino ha sette anni e vive con una persona che lo ama tantissimo, Silvia.
Silvia è una ragazza dolcissima, ha occhi grandi e profondi, ti ci perdi in quegli occhi.
L'abbracci e senti tutta la sua fragilità, il suo dolore, la guardi e sprofondi nei suoi occhi fino al cuore.
Un cuore che si ribella alla realtà che dovrà vivere, per lei Leonino è più di un amico, è il suo doppio.
Sette anni vissuti in simbiosi, il primo buongiorno è loro come la buonanotte data con un bacio e l'abbraccio fatto fagotto di coperte e sonno.
Gli studi, e la laurea condivisi, anche l'amore è stato vissuto a due, l'intruso ha dovuto prima conquistare Leonino poi, Silvia.
Al matrimonio forse non c'era ma sicuramente nella nuova casa il posto migliore è sempre stato suo.
Anni di serenità fino a settembre, poi l'abisso.
Un tumore maligno, già, anche ai gatti vengono i tumori.
Un tumore di quelli schifosi, quelli a cui il veterinario dice subito che non c'è niente da fare, ma Silvia non ha mollato.
Nemmeno Leonino ha mollato, chemioterapia e tutto il resto, ore e ore fatte di dolore e speranza ma la sera era un allentare le funi.
Se quel letto potesse parlare sarebbe solo l'amore il protagonista, coccole e coccole condite con la speranza di potere andare avanti all'infinito.
Ma ora anche la speranza viene meno, il tumore come un bubbone è esploso in tutta la sua crudeltà e Silvia sta male.
Non vuole prendere una decisione, non ne è capace, sarà il veterinario a decidere quando Leonino dovrà fermarsi un pò di più, il tempo per volare sul ponte dell'arcobaleno.
Intanto una nuova amica sta aspettando Silvia, un batufolo argento blù chiamato Luna, la guardo e so che è bellissima e dolcissima, l'ideale per Silvia.
Quando è venuta a trovarmi mi ha chiesto di scegliere per lei la più dolce, un impegno grande per me che li amo e basta.
Ma piano piano l'ho individuata, era quella che ronfava subito come la toccavi, quella che saliva in grembo e ti guardava con occhi seri.
Chissà cosa voleva dirmi?
Trovargli una mamma che l'avrebbe amata, che l'avrebbe fatta sentire unica?
Con Silvia il mio compito è compiuto, so che Luna sarà regina.
Ora c'è solo dolore e tristezza per Silvia e Michele ma più avanti ci sarà ancora il sole e le corse sfrenate di Luna a regalare loro il sorriso.
Certo, Leonino sarà sempre presente nei loro cuori, ci mancherebbe, ma la tristezza sarà stemprata dai ricordi e ci sarà una nuova realtà da amare.
Ciao Leonino anche tu ora fai parte di un pezzetto del mio cuore, vorrei che il viaggio che andrai a iniziare ti fosse dolce e lieve.
A te Silvia il mio abbraccio sincero, non avere timore, l'amore chiama amore e tu ne hai dato tanto e continuerai a darne a piene mani, con tanta stima e affetto,
Cesy

UN CERCHIO DI CERTOSINI

Ognuno di noi si dice, è un'isola, siamo tante piccole isole nel fiume chiamato vita.

Un fiume fatto di tutto con tante piccole isole che cercano disperatamente di evitare lo scontro con il dolore ma che cercano allo stesso modo l'abbraccio dell'amore.

Navighiamo a braccio, non importa per il dove, sappiamo già cosa c'è alla fine, anche se ci piace ignorarlo, andiamo avanti sempre alla ricerca di un qualcosa che in fondo neppure sappiamo.

Ogni giorno ci porta porti a cui attraccare, conosciamo nuove isole e scambiamo i nostri sguardi, a volte apriamo i cuori, a volte scappiamo spaventati.

Ogni giorno diventiamo più soli perchè troppe sono le fughe, tante isole sono fasulle, belle fuori ma dentro c'è solo il marciume!

Metafore.......

Oggi pensavo all'amicizia, sempre più rara, sempre più in fuga, però a volte può nascere anche attraverso un monitor.......

Io mi reputo una fortunata, con i miei gatti certosini ho fatto amicizie bellissime e che durano anni, ho conosciuto donne fantastiche con le quali mi sento regolarmente ma mai erano nate amicizie tra loro.

Claudia con il suo Lancillotto sono ben 9 anni che ci conosciamo, Sorellina la chiamo, è stata lei a farmi conoscere il mondo dei blogger, è stata lei a spingermi a fare un blog e devo dire che è stata una cosa bellissima!

Attraverso il mio piccolo blog ho conosciuto tante persone con cui ho creato amicizie vere, numeri di telefono scambiati, letture di post dove ci si rispecchiava e si commentava.

Anche le telefonate, ricordo il caro Barone Rosso, Eligio, mi chiamava due volte la settimana e sempre la mattina presto, anche il dolore per la sua morte è ancora vivo, a volte vado a trovarlo su fb e gli lascio una parola e sempre un abbraccio.

C'è Rossana, anche con lei gli anni sono tanti, ma da questa amicizia è scaturita l'idea di allargare il cerchio dei gatti certosino.

C'è Luisa con il suo Rocco, 7 anni, insomma tanti amici ma tra loro non si conoscevano.

Con l'ultima cucciolata è successo una cosa molto bella, si è formato un cerchio di amicizie che parte da un gattino all'altro.

Stefania con Dexter, Lucrezia con Bunny, Simona con Brando ecc. ecc.

Ma la cosa bella è che chi aveva già un certosino entra nelle discussioni, nei post e commenta, insomma si sta formando un cerchio d'amicizia "certosa".

Mi piace accendere il pc, entrare in fb e trovare persone che si "parlano", è come se ci fosse un solo filo conduttore, i gatti certosini, e si sente veramente tutto l'amore che danno e ricevono.

Mi fa bene, sento questa energia che cresce e che si allarga, so che i miei certosini stanno bene e che con loro stanno bene le persone che li accudiscono e il cerchio continua ad allargarsi.

A volte si incontrano persone che non capiscono tutto questo, persone con il cuore nero, persone/isole marce che ci vengono addosso e certo non per farci bene.

Sono isole malate, fatte d'invidia e di cattiveria, persone che non capiscono la bellezza della semplicità fatta gatto.

Isole/persone che non sanno abbracciare neppure i loro figli, figuriamoci i gatti!

Vedere l'amore e non capirlo deve essere un castigo grande, il perdono è difficile darlo ma regalarlo a quete persone è sprecato......

  

certosi come farmaci...

Ci sono giorni che ti fanno capire la tua età,

ci sono ore dove il dolore la fa da padrone e tu non lo vorresti!

Ci sono momenti in cui capisci che non sei da sola anche se sola sei.

Oggi anche lo scrivere fa male, battere dei semplici tasti è dolore e basta.

Sdraiata sul divano con la schiena tutta un urlo di dolore.concentrata solo su me stessa..... sul mio stare male|!

Un sussulto, IO  NON  SONO  SOLA!!!

Accanto a me ho dei cuori puri, ho le mie amiche di sempre.

Accanto a me ho sempre un'anima e un corpo fatto di luce.

Come guardiane al mio dolore, come barometro del mio stare male ho loro, le mie gatte!

Capisco che si caricano del mio dolore quando diventa insopportabile, lo vedo, si avvicinano e mi si strusciano addosso, quasi a spalmarlo su loro stesse.

Si caricano del dolore, quello che mi farebbe urlare, quello che nessun Aulin al mondo saprebbe calmare.

Lo leggo nei loro occhi e mi da tanta serenità, le ho attorno, una mi tocca le spalle, sa perfettamente il dolore che provo.

Rebecca, la più sdegnosa, mi è accanto vicino ai piedi, guardiana e cane nello scacciare un dolore nuovo.

Darma, la coccolona, la più sensibile, quella che per te darebbe l'anima è accanto alla testa, controlla il flusso energetico e sa come guidarlo.

Brina, la cucciola va a istinto, tra le mie braccia ronfa piano, un grido leggero ma costante contro i demoni dell'oggi.

Tiffany, la vecchia, mi conosce e sa come prendermi, mi guarda e basta, i suoi occhi sono tutto, mi ci perdo e trovo il sollievo di dire che oggi è così ma domani no!

Domani sarà un giorno privo di dolore,

domani sarò guarita  e attendo con loro,

con le mie guardiane dal pelo argentato il non dolore.

Fortunata io ad avere loro!

Grazie mie amiche...

L'amore non costa nulla ma da tutto!

gattini certosini alla guerra!!!

Basta poco a far nascere il sorriso, liberare la mente e guardare solamente le piccole pesti.

Guardarli mentre si rotolano e si rincorrono, si morsicano e poi si leccano.

C'è chi in mezzo a una corsa sfrenata devia e va in bagno......

C'è chi mi sale sin sulla testa e c'è chi si siede sulla tastiera.

Insomma sorridere è il minimo!

Dexter acchiappa al volo la coda di Byron e la morsica, naturalmente si scatena una lotta feroce tra i due.

Lotta a cui di corsa partecipano Brando e Bunny.

Solo Back fa l'indifferente e guarda con aria da piccolo adulto quei pazzi scatenati dei suoi fratelli.

Sissi, da brava mamma, segue con lo sguardo tutto quel trambusto e sembra rassegnata, solo Darma è preoccupata.

Darma gira attorno ai piccoli, segue ora uno ora l'altro, sembra che voglia intervenire, di colpo ne prende uno e inizia a giocarci.

Lo prende tra le zampe e lo fa girare su se stesso, una trottola fatta di pelo argentato, stupiti gli altri tre si fermano esitando, un attimo e poi c'è una nuova zuffa.

Ora la stanza è un campo di battaglia, anche Back si è buttato nella mischia e si diverte un mondo, tra fughe e ricorse fatte dai piccoli, Darma in mezzo a loro sembra enorme.

Sulla porta c'è Brina che ringhia, la gelosia fa brutti scherzi.

Darma era la sua tata da sempre ma ora sembra preferirle i piccoli e questo a Brina non va giù, così sta sulle sue e non vuole fare amicizia con i nuovi arrivati.

Sale sui tiragraffi, ruba le crocchie dei bimbi, li osserva e ringhia, Sissi a sua volta la tiene d'occhio, a volte le da una leccatina veloce quasi a scusarsi del disagio che le ha procurato.

Chi dice che gli animali non parlano?

Basta guardarli, parlano si e tanto, basta amarli e si sentono i loro sentimenti, la gioia e il dolore.

Amo i miei gatti e sono felice di essere amata da loro, mi fanno stare bene e mi regalano risate a bracciate,

grazie miei bellissimi amici..

 

Contatti

ALLEVAMENTO AMATORIALE

CON AFFISSO


GATTI CERTOSINO DE LA SCIAMANA

BRESCIA

DI SEGUITO GLI UNICI CONTATTI VALIDI

+39 377.6874616

TUTTE LE MIE GRIGIE e GLI STALLONI SONO STATI TESTATI TRAMITE PRELIEVO EMATICO PER IL RENE POLICISTICO (PKD GENETIC TEST) al laboratorio VETOGENE di MILANO, ECOGRAFICAMENTE PER HCM, ovviamente testati anche per FIV, FELV

GATTINI DISPONIBILI

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Salva

Salva

Foto

RAMESSE DEL BORGO MATTO

ELORA E BODI DHARMA DE LA SCIAMANA

ZOE DE LA SCIAMANA

tanus

TANUS DI SANTA FIORA

TRE CUCCIOLI NATI DA BODI DHARMA E DA TANUS DI SANTA FIORA

REBECCA DEL BORGO MATTO

BODI DHARMA

" Perle d'Ambra in uno scrigno di grigia bellezza "

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Ultimi saluti

Ciao Cesy sono arrivata da te col cuore colmo di tristezza perché ferito da un’allevatrice che ci aveva promesso un cucciolo.... ce lo aveva fatto conoscere .... ci aveva fatto anche scegliere il nome .... per poi a pochi giorni dalla consegna decidere di non darcelo più senza alcuna giustificazione lasciandoci con la cuccia vuota..... ma tu hai ridato noi e a mio figlio il sorriso.... perché...
Ciao cesy....finalmente sono riuscita a mettere un' impronta pure io e.....sarò scontata ma conoscere la tua famiglia umana e certosina e' stata una gran cosa...mi hai dato Penelope e lei....e' fin dentro alle mie ossa...oltre che nel mio cuore ovviamente....ti ringrazierò all'infinito. Un bacio e a presto!
Ciao Cesy.....!
ciao Cesy...sono venuta a trovarti....te l'avevo promesso quando ci siamo viste a Caffaro. Ero certa che mi sarebbe piaciuto il tuo blog ....è un po' come perdersi in un mondo parallelo...un mondo fatato, come il tuo giardino dei ribes.... un bacione
Piccole,fantastiche,magiche creature..... Presto la nostra famiglia si allargherà, accogliendo un piccolo della Sciamana. Non vediamo l'ora che arrivi quel momento!

Da sapere!

Quando si decide di acquistare un gattino da compagnia di razza è bene non farsi prendere dall’entusiasmo e dalla frenesia di avere subito un cucciolo da portare a casa ed effettuare invece una ricerca facendo particolarmente attenzione ad alcuni aspetti molto importanti onde EVITARE DI ESSERE TRUFFATI oltre che ASSICURARSI DI ACQUISTARE UN GATTINO SANO. Accertarsi sulla salute del cucciolo che si desidera acquistare vi eviterà dispendiose cure veterinarie in seguito.

DA CHI ACQUISTARE IL CUCCIOLO
Se volete comprare un cucciolo di razza è consigliabile cercare un allevamento “serio”. Non sostenete i negozi che vendono animali, perché i cuccioli che vedete dai negozianti sono cuccioli quasi certamente provenienti dal traffico d'animali oppure da pseudoallevamenti che producono cuccioli “in batteria” solo per essere venduti nei negozi ad un prezzo basso e siate cauti nei confronti di annunci su siti commerciali, in entrambi i casi potreste finire con un gattino malato e/o svezzato troppo presto. In ogni caso, contattate più di un allevatore prima di comprare un cucciolo e cercate un allevatore disponibile a fornirvi tutta la documentazione, le informazioni e le garanzie necessarie, parlate con lui anche di eventuali problemi di salute legati alla razza che vi interessa. Assicuratevi che siano stati effettuati tutti i test, genetici e non, sui genitori che il cucciolo sia stato sverminato e che abbia completato il ciclo delle prime vaccinazioni, che sia cresciuto con amore, in un luogo pulito e igienico e non in una gabbia. Se possibile, prima di acquistare un gattino, visitate l'allevamento e se intuite che qualcosa ''non va'' in un allevatore, cercatene altri.


QUANTO COSTA UN CUCCIOLO DI RAZZA?

Non è facile rispondere a questa domanda: dipende dalla razza (se è più o meno diffusa), dalla genealogia (il cucciolo potrebbe essere figlio di campioni e frutto di un lavoro di selezione in alta genealogia) e dall'allevatore. In genere in allevamento il prezzo di un cucciolo “da compagnia” può oscillare tra 600 e i 1.000 €.e. Acquistando il cucciolo da un privato la cifra può scendere, ma spesso i privati non presentano la stessa serietà degli allevatori ed è più facile trovare cuccioli che non abbiano tutte “le carte in regola”. Un acquisto dettato esclusivamente da una cifra allettante potrebbe non rivelarsi la scelta migliore, se tutto quello che avete risparmiato all'atto dell'acquisto lo dovete poi spendete in visite, esami ed interventi veterinari. Inoltre il costo di un gatto di razza non può essere determinato dalla presenza o meno del pedigree: il pedigree non ha un costo così elevato da giustificare dei prezzi bassi quando il gatto viene ceduto senza. Il costo reale del pedigree è di circa 15 -20 €.

CON PEDIGREE o SENZA?
Chi desidera un cucciolo da compagnia e non è interessato alla riproduzione o alle esposizioni feline, spesso ritiene che il pedigree sia inutile e in effetti, se il gatto verrà sterilizzato e passerà il resto della sua vita in casa, il pedigree “nella pratica” non servirà a niente. Va però ricordato che IL PEDIGREE È L'UNICO DOCUMENTO CHE ATTESTA CHE IL VOSTRO CUCCIOLO È DI RAZZA. Il pedigree è il certificato di iscrizione del gatto al Libro delle Origini (LO) di una determinata associazione felina. Questo significa che sul pedigree viene riportato l'albero genealogico del vostro gatto fino a molte generazioni indietro e viene così tenuta traccia della sua linea di sangue, pertanto solo il pedigree potrà garantirvi che il gattino appartenga realmente alla razza scelta. Se non avete alcuna preparazione specifica sulle razze feline potrebbero rifilarvi un meticcio spacciandolo per un gatto di razza. Acquistare un gatto con pedigree significa essere tutelati da eventuali truffe. E’ bene ricordare che per “gatto di razza” si intende un gatto in possesso di pedigree, pertanto chi promuove la vendita di cuccioli di razza senza pedigree infrange la legge italiana – Decreto Legge: DLG 529/1992 ART. 51 -

TEST DA RICHIEDERE
Per assicurarsi che il cucciolo che state acquistando sia sano, ci sono alcuni test che potete e dovete richiedere. Si tratta di test che vengono effettuati sui riproduttori, quindi validi per tutte le cucciolate: non vi è quindi la necessità di testare ciascun cucciolo se i genitori risultano negativi a tutti i test. Il test principale da richiedere è il FIV/FeLV. La FIV è in sostanza l'HIV dei gatti, mentre la FeLV è la leucemia felina. Sono patologie sostenute da virus trasmissibili da gatto a gatto, patologie incurabili e con prognosi infausta. Esistono poi delle patologie genetiche, come ad esempio la PKD nei Persiani e la HCM nei Maine Coon che colpiscono rispettivamente i reni e il cuore.

Salva

Salva

Salva

Salva